Feste Natale 2010, single tendenze e costumi, ultime notizie Italia,  Roma - A Natale si è tutti più buoni, o quasi. Attorno alle tavole imbandite non mancano mai, i parenti serpenti, soprattutto quelli del partner. Secondo un sondaggio effettuato dal club per single Eliana Monti, infatti, ben il 45% degli spiriti liberi ammette di aver discusso in passato, durante le festività, a causa di genitori, fratelli e cugini del proprio compagno. Tra pranzi in famiglia e regali da scambiare, le occasioni per punzecchiarsi non mancano di certo.

Le più combattive sono le donne che rappresentano il 56% di coloro che rivelano di aver litigato con il lui di turno a causa di parenti invadenti o irascibili. Più silenti gli uomini che rappresentano solo il 44% di coloro che arrivano alla discussione.

“Le festività natalizie costringono spesso le coppie a testare la propria compatibilità anche nell’ambiente familiare e questo, molte volte, fa emergere lati  nascosti della personalità del partner che non sempre risultano graditi. La soggezione nei confronti della famiglia d’origine o l’eccessivo attaccamento verso un fratello o una sorella possono far scattare delle dinamiche di gelosia che in alcuni casi conducono alla rottura del rapporto” spiega Eliana Monti, fondatrice dell’omonimo club che si occupa della ricerca del partner.

La coppia che scoppia è di solito quella formata da suocera e nuora. Il 21% dei single ammette, infatti di aver avuto, almeno una  volta, una lite che ha coinvolto queste figure. Seguono le discussioni tra cognati che hanno riguardato il 15% degli spiri liberi e quelle tra suocero e genero (11%), un tempo alleati.

I single rimanenti si dividono, invece,  tra zii, cugini e parenti più alla lontana. Il  26% addirittura ammette di aver interrotto una relazione a causa dell’invadenza dei parenti del proprio compagno.

“Durante la mia esperienza ho incontrato molti single che affermano di aver troncato una storia d’amore a causa dell’invadenza della famiglia di un membro della coppia. In realtà ritengo che l’origine della crisi di un rapporto sia sempre interna. Non saper gestire i rapporti con coloro che gravitano attorno alla coppia è sintomo di un problema di comunicazione, soprattutto se si giunge alla rottura” spiega Eliana Monti.

Ma quali sono i motivi che scatenano il battibecco anche in un periodo melenso come quello natalizio? Secondo lo staff del club per single al primo posto c’è la decisone non sempre condivisa di trascorrere il Natale con un lato o l’altro della famiglia. Seguono i regali che non sempre risultano graditi e le invidie e le gelosie di vecchia data. Infine ci sono i motivi più futili come i commenti  sgraditi  sull’abbigliamento, sulle scelte del menu natalizio e sugli addobbi in casa.

“Il mio consiglio per trascorrere un Natale in serenità con la famiglia del proprio partner è quello di essere sempre se stessi e di parlare di qualsiasi difficoltà col proprio compagno. Al limite vi è sempre la possibilità di trascorrere le festività in parte in coppia e in parte in famiglia” conclude Eliana Monti.


Alice Cetorelli
a.cetorelli@bestnetwork.it


 

 

 


Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...