Incontri online, ultime notizie Roma - Una volta conoscere persone nuove ed entrare presto in confidenza era davvero un’impresa. Oggi siamo avvantaggiati da strumenti come i social network o, meglio, i siti per incontri che ci tolgono dall’imbarazzo di doversi approcciare a qualcuno.
Niente più scuse, quindi, come chiedere l’ora o parlare del tempo. Niente più esercizi di oratoria davanti allo specchio per trovare il tono di voce più attraente. Oggi possiamo fare tutto questo dietro uno schermo, senza neanche doverci curare del look più adatto.

Una volta rotto il ghiaccio è più facile prepararsi ad un eventuale incontro. Troppo spesso però questi “appuntamenti al buio” ci riservano brutte sorprese: è facile, infatti, nascondersi dietro una falsa identità e costruirsi castelli di bugie, che inevitabilmente crollano sotto i nostri piedi al primo incontro.
Eppure alcuni siti web – creati appositamente per gli incontri – contano milioni di iscritti. Abbiamo forse perso il coraggio di mostrarci per quello che siamo?

Verosimilmente, tutti questi strumenti ci hanno incoraggiato a cercare sempre la strada più semplice: tutti i supporti elettronici e digitali, infatti, nascono con lo scopo di supportarci – e spesso sostituirsi a noi – in qualsivoglia attività. Tutto questo, spesso, ci porta a chiederci se ne valga la pena complicarci più di tanto la vita.

È inevitabile, nel caso degli incontri online, perdere l’essenza dell’intraprendere una nuova conoscenza: l’imbarazzo di scambiare le prime parole, sforzarsi di cambiare argomento in base alle reazioni dell’altro, apparire sempre brillanti e a nostro agio. Non è anche questo un modo di nascondersi dietro una falsa identità?

E se parlare con un estraneo dietro uno schermo, in realtà, ci aiutasse a tirare fuori la nostra vera natura? Spesso si riesce a scrivere ciò che non avremmo mai avuto il coraggio di dire altrimenti.
Insomma, oggi ognuno di noi può adottare la tattica che più lo soddisfa, ma gli inguaribili romantici cercano ancora di incrociare lo sguardo dell’altro e di trovare scuse banali per intavolare una conversazione.


Sara Appolloni

Commenti

Quello che ancora in Italia non e´ capito e´ che CONOSCERE VIA COMPUTER non esclude NON INCROCIARE SGUARDI o vivere emozioni come se ci si fosse conosciuti per strada..Sono cose che possono convivere. Credo di essere uno dei MAGGIORI ESPERTI di ONLINE DATING in Italia e su questo argomento ho aperto un blog,facci un salto. Ciao e grazie a hrefhttp://www.comeconoscereunaragazza.itCome conoscere ragazze SUBITO via computer/a
commento inviato il 09/06/2013 alle 5:00 da Andrea  
Non per nulla, non si spiegherebbe il successo di siti come http://www.solopersesso.com
commento inviato il 09/06/2013 alle 6:14 da Matteo  
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...