Babbo Natale a Viterbo, ultime notizie Natale 2014 Tuscia -
Sono stati presentati a Palazzo dei Priori gli appuntamenti in programma dal 19 al 21 dicembre in piazza Fontana Grande.  A illustrare il calendario Marco Ciorba, consigliere comunale delegato al volontariato e presidente della consulta comunale del volontariato. “Voglio iniziare questa presentazione ringraziando le associazioni, le parrocchie, i commercianti, le proloco, i centri anziani.  Questa manifestazione, della città e per la città, ha un grande obiettivo: quello della solidarietà. E da qui siamo partiti. Per la prima volta con un progetto condiviso da tutte le associazioni di volontariato. Sono soddisfatto delle iniziative che siamo riusciti a programmare. Così come sono soddisfatto di come è andata a Bagnaia e a San Martino la raccolta cittadina di vestiti, giocattoli e alimenti per le famiglie bisognose della nostra città. Sono certo avrà ottimi risultati anche a Viterbo e a Grotte Santo Stefano. La tre giorni a piazza Fontana Grande avrà inizio venerdì 19 dicembre alle 17 con una grande parata per le vie della città e con altre sorprese che al momento non sveliamo. Ogni giorno, per la gioia dei bambini, sarà possibile immortalare un bel momento in compagnia di Babbo Natale. Non mancherà l'animazione con i Clown di Corsia. Sabato 20 dicembre sarà possibile assistere allo spettacolo circense con I clown di Fellini, seguirà alle 21 lo spettacolo teatrale integrato Punti di Vista, alle 22 lo spettacolo teatrale in LIS, dal titolo La storia di Ahmed. Giornata particolarmente intensa quella di domenica 21 dicembre, che avrà inizio con la gara di dolci alle 15, seguirà alle 17 la parata di apertura, alle 18 sarà il momento del presepe vivente, un'iniziativa questa che abbiamo fortemente voluto anche a seguito del grande successo ottenuto lo scorso anno in piazza San Carluccio. Alle 19 si proseguirà con il coro integrato e il concerto Gospel di chiusura. Ci saranno anche altre iniziative che si aggiungeranno a quelle riportate nel programma, tra queste la possibilità di consegnare le letterine a Babbo Natale e un concorso per i piccoli protagonisti della festa. Accanto al delegato al volontariato Ciorba, il collega consigliere Paolo Moricoli, componente del direttivo della consulta. “Questa manifestazione – ha sottolineato il Moricoli – è il frutto di una grande collaborazione tra tutte le associazioni di volontariato, ma anche tra consigliere comunali, di maggioranza e opposizione. Un'iniziativa che fa della trasversalità un suo punto di forza. Tra le iniziative non riportate sul programma, ricordo l'arrivo della fiaccola della pace domenca 21 dicembre, portata dagli scout”. Del direttivo della consulta erano presenti inoltre Tiziana Palese e Domenico Arruzzolo, presidente dell'associazione Viterbo con Amore e, per l'occasione, responsabile dell'angolo della solidarietà, iniziativa dedicata alla raccolta cittadina di indumenti, alimenti e giocattoli. Ad addolcire ulteriormente la kermesse di appuntamenti il comitato festeggiamenti Pianoscarano insieme al circolo Giulio Selvaggini, rappresentati questa mattina da Claudia Ricci, che ha spiegato: “La gara di dolci riguarderà prelibatezze natalizie e comunque locali, come ad esempio i maccheroni con le noci e il pangiallo. L'appuntamento è per domenica 21 dicembre alle 15. La gara è gratuita e senza limiti di età. I giudici decreteranno il dolce più buono, quello più bello e il dolce più viterbese. Successivamente degustazioni dei dolci per tutti i presenti”. Accanto al delegato al volontariato Ciorba, anche don Claudio Sperapani, parroco di Santa Barbara, che ha illustrato l'apputamento del presepe vivente. “Al momento sono tre le parrocchie che hanno aderito, vale a dire la parrocchia di Santa Barbara, la parrocchia dei santi Valentino e Ilario di Villanova e quella del Sacro Cuore del quartiere Pilastro. Ci auguriamo di avere anche altre adesioni nei prossimi giorni. Al momento sono circa 80 i giovani coinvolti. Saranno due le rappresentazioni che faremo il 21 dicembre in piazza Fontana Grande, a partire dalle 17,30, la seconda terminerà con l'inizio del concerto Gospel”.
Grande entusiasmo anche da parte del consigliere comunale Antonella Sberna, compenente del direttivo della Consulta, che ha richiamato l'importante messaggio della manifestazione: “Si tratta di una grande festa per grandi e piccini, ma anche una una grande occasione per trasformare la solidarietà nella gioia di donare al prossimo”. Ancora due appuntamenti per la raccolta cittadina: dal 19 al 21 dicembre, in città, a piazza Fontana Grande e il 21 dicembre in piazza dell'Unità a Grotte Santo Stefano.

 Il programma della manifestazione è consultabile sul sito www.volontariatoviterbo.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...