“Queste borse di studio rappresentano il segno concreto del nostro investimento per la ricerca e l’innovazione. E investendo su di voi, sui giovani, investiamo sul futuro dell’Umbria. Il vostro successo sarà il successo della nostra regione”. È quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Maria Rita Lorenzetti, alla cerimonia di consegna degli attestati relativi all’attività di ricerca svolta dai beneficiari delle borse di studio, finanziate nell’ambito dei programmi comunitari del Fondo Sociale Europeo (“Fse”).

Alla cerimonia, che ha concluso il convegno organizzato dalla Regione Umbria sul ruolo del “Fse” nella ricerca e l’innovazione, hanno preso parte, tra gli altri, il capo unità della Direzione generale per l’occupazione, affari sociali e pari opportunità della Commissione Europea, Philippe Hatt, e l’assessore regionale alle Politiche attive del lavoro, Maria Prodi.

“Grazie a questi investimenti – ha aggiunto Lorenzetti - e si tratta di ingenti risorse, abbiamo dato l’opportunità a voi di ulteriori occasioni di formazione, ed al sistema delle imprese di godere di preziose attività di ricerca ed innovazione. È questo uno degli obiettivi strategici su cui la Regione sta investendo da anni, al fine di elevare sia gli investimenti in ricerca delle imprese, sia aumentare la complessiva capacità competitiva del sistema Umbria”.

“La drammatica crisi economica che sta investendo tutto il mondo  - ha detto ancora - dimostra come sia possibile attutire ed attenuare le pesantissime ripercussioni sulle economie locali attraverso la capacità, appunto, di accrescere la qualità complessiva dei sistemi produttivi.

Dunque, a fianco alle necessarie misure straordinarie che come Regione abbiamo adottato a favore dell’intero sistema economico regionale, delle famiglie e dei lavoratori per limitare le negative ripercussioni della crisi, dobbiamo continuare ad investire in ricerca e innovazione. Ciò consolidando anche il rapporto instaurato, proprio per la vostra attività, con i centri di ricerca e l’Università”.

 

C. De Amicis

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...