L'Associazione Janine e Janet Onlus nasce sotto una buona stella, in concomitanza del 60° anniversario della "Dichiarazione Universale dei Diritti Umani" approvata e proclamata il 10 dicembre 1948 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Divenuta realtà con  la formalizzazione degli atti presso il notaio Fortini, che ha operato a titolo completamente gratuito, l'associazione è stata fondata per sostenere  la missione  che Padre Stefano Scaringella, il frate cappuccino  chirurgo viterbese, svolge nella città di Ambanja, nel nord ovest del Madagascar, da oltre vent'anni.

 

Una missione articolata, che si esplicita non solo nell'attività dell'ospedale Saint Damien, dove sono effettuati oltre 3000 interventi chirurgici l'anno, ma anche negli ambulatori sparsi su un territorio molto esteso, dove èquipes di sanitari si recano settimanalmente, nella scuola per infermieri intitolata alla Città di Viterbo, che nel suo primo anno di apertura ha già diplomato 50 infermieri, e ora nella casa famiglia, dove Padre Stefano e i suoi collaboratori accolgono bambine e bambini offrendo loro la possibilità di studiare e sentire il calore di una famiglia che, spesso , questi piccoli non hanno più.

 

Il nome dell'associazione è quello di due piccole gemelle, che Padre Stefano ha adottato appena nate, pregando che sopravvivessero: erano infatti fortemente sottopeso e debilitate già alla nascita. Ce l'hanno fatta, e in breve tempo sono diventate le mascottes della missione: oggi hanno 5 anni e tanta voglia di crescere,circondate dall'affetto che Padre Stefano non fa mai mancare, anche quando incontra uno sconosciuto. I soci fondatori dell'associazione  già in passato avevano dato una mano   alla missione di Ambanja e , per dare maggior efficacia alla loro attività, si sono riunite, su impulso dell'attuale Presidente del Consiglio Comunale di Viterbo  Giancarlo Gabbianelli,  che dell'associazione è presidente e che vanta una lunga amicizia con Padre Stefano, seguendo da anni la sua attività e  promuovendo iniziative a  suo favore.

 

Il primo atto dell'associazione è stato eleggere a presidente  onorario di Janine e Janet Onlus proprio padre Stefano Scaringella. Il gruppo è già al lavoro per far conoscere l'associazione e le sue finalità ed organizzare iniziative di vario genere, finalizzate principalmente alla raccolta di fondi da destinare al mantenimento dei bambini e delle bambine della casa famiglia.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...