I proventi  derivanti dal canone di locazione dei terreni di proprietà comunale  nelle frazioni di Bagnaia e Grotte S.Stefano saranno destinati ad interventi  nelle aree interessate: lo comunica l'assessore all'urbanistica Marcello Meroi,   che spiega: “A Grotte e a Bagnaia, presso i rispettivi campi sportivi, abbiamo concesso in locazione una parte di terreno comunale a due compagnie telefoniche,  per l'installazione di impianti radio base. Il contratto  ha la durata di sei anni e le compagnie verseranno ognuna 20mila  euro annui. Abbiamo applicato il regolamento comunale per l'installazione e l'esercizio di impianti di telecomunicazioni per telefonia cellulare, nel quale è previsto che  tali risorse economiche entrino in un fondo speciale destinato ad interventi nelle zone dove gli impianti sono installati”.

“Questo provvedimento”, ha aggiunto l'assessore, “che abbiamo adottato con due apposite delibere  di Giunta, costituisce un segnale concreto della nostra attenzione verso  le zone periferiche del capoluogo,  una risposta reale dell'Amministrazione nei confronti  della soluzione alle tante problematiche che le frazioni ed i loro residenti presentano al Comune. La cifra corrisposta dalle compagnie telefoniche  sarà di estrema utilità alle casse comunali, per realizzare interventi  di recupero, risanamento ambientale, riqualificazione urbanistica all'interno del territorio delle frazioni interessate.”

E novità si annunciano sull'argomento antenne: “ Sono stati depositati in Comune dalle compagnie telefoniche” dice ancora Meroi, “i piani di rete, che esamineremo in una prossima riunione della commissione antenne,  per dare il via al relativo piano , che  ci permetterà di razionalizzare al meglio il posizionamento degli impianti sul territorio. Premesso che la nostra volontà è di operare verso la progressiva riduzione delle installazioni, va comunque ricordato che la legislazione in merito offre assai poco manovra ai comuni, che possono solo adeguarsi a quanto dettato dalla legge. Grazie all'esame dei piani di rete e alla redazione del relativo piano,   ci sarà possibile superare gli angusti limiti fissati dalla legge e iniziare a  dettare noi le condizioni, cercando di  raggiungere una gestione ottimale  della materia, nell'interesse della cittadinanza.”

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...