VITERBO -  (UnoNotizie.it) - Ha riscontrato un grande successo “Mai più morti sul lavoro. Per la dignità delle persona, per la dignità del lavoro” la giornata contro le morti sul lavoro organizzata dall’associazione di volontariato Viterbo con amore in collaborazione con il Tuscia film fest.

Un'intera giornata fatta di dibattiti e discussioni sul tema della sicurezza in ambito lavorativo, culminata con la proiezione del film “La fabbrica dei tedeschi” di Mimmo Calopresti. Si è iniziato lunedì mattina con l’incontro rivolto alle scuole. Tanti gli alunni dell’istituto Francesco Orioli e Paolo Savi che hanno partecipato attivamente ad un dibattito aperto, condotto dal dottor Augusto Quercia, direttore del Servizio di prevenzione, igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro della Ausl di Viterbo, che ha effettuato una vera e propria lezione in materia di norme e comportamenti da tenere nei luoghi di lavoro.

Presente anche la categoria degli imprenditori rappresentati da Luigia Melaragni di Cna e le sigle sindacali con il segretario generale della Cgil Mirando Perinelli. Il momento clou di giornata si è avuto però nel tardo pomeriggio con il dibattimento, al teatro Trento di La Quercia, che ha avuto come attori principali Giovanni Pignalosa, ex operaio ThyssenKrupp e il regista del film “La fabbrica dei Tedeschi”, Mimmo Calopresti. Struggenti le parole del giovane operaio scampato per miracolo al rog “Se sono qui a raccontarvi cosa è successo quella sera – ha rivelato – è solo grazie a un caffè. Ero appena andato in pausa quando mi hanno detto del fatto.

All’inizio non ci volevo credere poi mi sono trovato davanti ad un autentico disastro”. Non solo il racconto di quei drammatici istanti, ma anche molti attacchi: alle istituzioni “Che all’inizio si sono prodigate con belle parole, salvo poi lasciarci soli”, agli imprenditori “Per loro non siamo più nemmeno merce di scambio” passando poi ad una parte dell’opinione pubblica “Che vede noi operai come dei fantasmi” per terminare col mondo dell’informazione “La tv vende solo finzione. Si dà la notizia di chi presenterà il Grande fratello ma si omette che in piazza ci sono molti operai che chiedono il rinnovo del contratto”. Un attacco alla “scatola magica” ma non al mondo del cinema: “Il cinema a differenza della televisione – spiega Calopresti - arriva dopo e quindi può valutare con più calma e raziocinio quello che è successo. Questo d’altronde è anche il mio cred faccio cinema con il solo scopo di raccontare la vita delle persone”.

Ottima la risposta di istituzioni, mondo dell’imprenditoria e sigle sindacali attori principali di questo mondo che sollecitati dagli organizzatori hanno voluto far sentire la propria voce. Presenti alla serata il presidente della Provincia Alessandro Mazzoli, l’assessore al Comune Daniele Sabatini, Alvaro Ricci coordinatore del Pd di Viterbo, il segretario generale della Camera di commercio Franco Rosati, e le sigle sindacali viterbese rappresentate da Miranda Perinelli per la Cgil, Margherita De Cesare di Ugl, Rosita Pelecca di Cisl e Giancarlo Turchetti di Uil, . Grande la soddisfazione anche da parte degli organizzatori: “Un evento che ha riscontrato una grossa partecipazione di pubblico – ha detto il presidente di Viterbo con amore, Pino Genovese – e che cercheremo di ripetere”. Sulla stessa lunghezza d’onda Mauro Morucci di Tuscia film fest: “Un’iniziativa riuscita bene – ha chiuso – mi piace sottolineare però l’ottimo riscontro avuto nella mattinata all’interno delle scuole”.  

 ----------------------------------------------------------------------------------

Associazione di Volontariato “Viterbo con Amore” – ONLUS Via Cavour,97-01100Viterbo (VT),Codice Fiscale 90061940566 Tel./Fax0761.220168e-mail: viterboconamore@libero.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...