NOVI LIGURE - (ALESSANDRIA) - Mercoledì 28 gennaio '09 alle ore 21.00 presso la chiesa dell'Oratorio di S. M.  Maddalena di Novi Ligure si è rinnovato l'appuntamento mensile con la Preghiera  per la Pace, organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio di Genova. Nello splendido scenario della chiesa edificata intorno al 1400 a ridosso delle antiche mura di Novi in seguito al passaggio della Compagnia dei Disciplinanti (ai quali è dedicato l'oratorio), la chiesa presenta al suo interno un grande complesso scultoreo ligneo che occupa l'intero bacino absidale alle spalle dell'altare maggiore che rappresenta il Monte Calvario. Quale scenario migliore per innalzare una preghiera per chiedere la pace? 

Purtroppo oggi in ogni continente del mondo si contano molte guerre e le incomprensioni impediscono che si giunga a una serena risoluzione delle ostilità. Fra le persone intervenute alla veglia di preghiera, si faceva notare un monaco della Chiesa Ortodossa Greca: l'Archimandrita Makarios di Corfù e collaboratore della rivista "Jesus" che ha anche chiuso la serata di preghiera con una sua benedizione e con un suo intervento a riguardo dell'ecumenismo.  La lettura della Parola di Dio è stata presa dal Vangelo di Luca (19,41), passo relativo al lamento di Gesù sopra Gerusalemme.

Una Gerusalemme che dovrebbe essere il simbolo della città della Pace, ma dove Pace non c'è mai stata! Commentando la lettura, si è parlato di un Dio che non è nascosto o lontano dal suo popolo, ma vicino e, come si apprezza dal passo biblico, Gesù si commuove davanti al male e piange sulla distruzione della sua città; anche noi dobbiamo piangere per le nostre città dominate dalla violenza, ma la via della Pace è possibile con l'incontro e il perdono – la via della Pace che sembra nascosta e perduta deve essere ritrovata attraverso il Vangelo dell'Amore, riconoscendo il momento della visita e dell'incontro con Dio. Proprio per questo durante le intenzioni sono stati affidati al Signore tutti i paesi ancora in guerra, ricordandoli ognuno per nome.

Si ricorda che con cadenza mensile il mercoledì continueranno le veglie di preghiera alla Chiesa della Maddalena alternativamente per la Preghiera per la Pace e per la Preghiera per i Malati. Il prossimo incontro sarà l'11 febbraio.  

Paola Carrea

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...