CIVITAVECCHIA -ROMA (UNONOTIZIE.IT)

 

 

 

Gli inquilini della palazzina  ferrotel e il Comitato di lotta per la casa Quattroporte rendono noto l'inizio dei lavori dell'Ostello per il diritto all'abitare.

 

  Inquilini della palazzina ferrotel e comitato QuattroPorte  rendono noto l'inizio dei lavori di auto-recupero di alcune sale dell'edificio sito in via della quattro porte 28. Tali lavori saranno dedicati alla costruzione di un Ostello per il diritto all'abitare. Tale ostello, a Civitavecchia, sarà usato come punto di appoggio per offrire una soluzione temporanea ai casi di emergenza abitativa estrema.

 

Tale decisione, a Civitavecchia, si è resa necessaria a fronte delle numerose richieste di aiuto giunte allo sportello per il diritto all'abitare gestito nella palazzina ferrotel dagli inquilini della palazzina e dal comitato  QuattroPorte.

 

Lavoratori precari e cittadini civitavecchiesi, lavoratori migranti, donne e bambini, insieme a situazioni di emergenza di estrema indigenza, scansati e letteralmente ignorati dalle istituzioni (in)competenti, si sono infatti rivolti al nostro sportello per avere quelle risposte che altrove non sono riusciti a trovare. La situazione è molto più grave di quanto le istituzioni siano disposte ad ammettere.

 

Noi non vogliamo sopperire alle mancanze delle istituzioni, non vogliamo cioè fornire alibi a una assenza così grave e perniciosa, e quindi ci teniamo a mettere in rilievo come tale comportamento di indifferenza dell'amministrazione comunale sia ormai da considerarsi imperdonabilmente colpevole.

 

Ma noi pensiamo anche che l'ostello per il diritto all'abitare, oltre che offrire rifugio temporaneo, a Civitavecchia, alle situazioni più pericolose, potrà fornire un punto d'appoggio ulteriore a quei cittadini che vogliono ri-cominciare a rivendicare il diritto all'abitare per tutti e per tutte.

 

Inoltre tali lavori stanno lì a testimoniare come gli inquilini della palazzina ferrotel non pansono solo i loro interessi e sono quindi disposti a condividere i risultati delle loro lotte con chi si trova in situazioni realmente emergenziali e con chi vuole lottare con loro. Quando la palazzina ferrotel venne occupata, e quando in un secondo momento si propose l'auto-recupero alla eminente amministrazione attuale, furono tuttavia in molti a sostenere il contrario. Essi giurarono che gli occupanti della palazzina ferrotel, oggi inquilini a tutti gli effetti, innescavano una guerra tra poveri. Scommettiamo che, nonostante i lavori per l'ostello e nonostante tutto quello che già il ferrotel ha fatto e fa per chi lotta per il diritto all'abitare, questi figuri non cambieranno idea?

 

I lavori per l'ostello avranno inizio da marzo e saranno completamente a carico del comitato QuattroPorte e degli inquilini della palazzina ferrotel.

 

Per qualsiasi informazione lo sportello per il diritto all'abitare, a Civitavechia, è aperto tutti i lunedì dalle 16.00 alle 18.00.

 

Il diritto alla casa non è più in vendita

 

Inquilini Palazzina Ferrotel

Comitato di lotta per la casa Quattroporte

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...