ROMA (UNONOTIZIE.IT)

Secondo molti, la lira in Italia cominciò a circolare addirittura già durante la seconda campagna d'Italia con la ricostituzione della Repubblica Cisalpina come Repubblica Italiana con le prime emissioni dalle zecche di Milano, Bologna e Venezia datate 1807.

E' tuttavia nel 1861, con la riunificazione dell'Italia sotto i Savoia, che la lira torna ad essere la valuta italiana ed il 25 agosto 1862 andò a sostituire tutte le altre monete circolanti nei vari stati pre-unitari.

Dunque, dopo circa un paio di secoli di onorato servizio, il 1° marzo 2002 la nostra cara lira è stata mandata in pensione.

Sono già passati 7 anni da quel fatidico giorno in cui riponemmo le vecchie e consumate banconote italiane per metter definitivamente mano alle riluccicanti monete europee.

L'euro, in realtà, era già entrato in vigore dal 1° gennaio e per un paio di mesi c'era stata una convivenza che aveva per obiettivo quello di abituare gradualmente la gente alla novità, rendendo il distacco dalla "genetica" lira meno traumatico.

Il periodo in cui ci fu questa doppia circolazione si concluse con il ritiro delle monete e banconote in lire appunto il 1° marzo 2002.  Il tasso di conversione venne fissato in modo irrevocabile a 1.936,27 lire italiane per 1 euro e così cominciò ufficialmente la nuova era dell'economia europea. Gli Italiani, almeno dal punto di vista dei consumi, divennero Europei.

Cristiano De Amicis

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...