ROMA (UnoNotizie.it)

“Da una verifica di queste ultime ore, le carceri laziali hanno superato ogni limite regolamentare sulla presenza della popolazione detenuta contro un organico insufficiente del personale di Polizia penitenziaria”; lo dice Daniele NICASTRINI, coordinatore regionale UILPENITENZIARI a seguito di un incontro odierno con il Provveditore regionale dell'Amministrazione Penitenziaria del Lazio.

“I dati del sovraffollamento penitenziario sono sotto gli occhi di tutti, e anche quella relativa al nostro personale di Polizia Penitenziaria preoccupa ancora di più perchè in caso di urgenze oramai quotidiane si trova costretti a raddoppiare o triplicare i turni con oltre 16 ore consecutive di servizio”.
Quali sono gli interventi che intende mettere in atto l'Amministrazione Penitenziaria?
“Aprire altri padiglioni a Civitavecchia, Velletri per circa 200 posti e il nuovo carcere di Rieti che dovrebbe ospitare mediamente 200 detenuti ma che sicuramente raddoppierà tale numero perchè nel frattempo anche altre regioni sono sottoscacco del sovaffollamento detentivo”.

Sono previsti incrementi di agenti penitenziari?
“Da disposizioni Dipartimentali rispetto alla mobilità di personale a livello nazionale, sono previsti incrementi significanti per le sedi di Viterbo, Rieti, Frosinone e Regina Coeli entro la metà di ottobre, sulla quale avremo da ridire al momento opportuno,per adesso incassiamo questa notizia”.
Vuol dire che il problema degli organici saranno risolte?

“Non scherziamo- continua Nicastrini- il problema degli organici si risolve solo se chi ha il governo di questo Paese abbia la volontà di assumere almeno 10000 unità di Polizia Penitenziaria, che sono oramai indispensabili e non più rinviabili se si vuole avere sicurezza e trattamento dei detenuti, che alloro volta invece sono sicuro che aumenteranno rispetto ai nuovi ingressi che si stanno avendo sul piano nazionale avendo superato da tempo la soglia dei 63400 presenze.

L'estate calda anche in tema carceri, cosa vuole dire in questo caso?
“che il disagio delle persone detenute sono state affrontate con professionalità e umanità dai nostri agenti – conclude Nicastrini- pur essendoci altrettanta difficoltà da parte di questi ultimi ha sopperire alle carenze del sistema penitenziario che sono evidenti a tutti”.

- Uno Notizie Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...