VITERBO (UnoNotizie.it)

Domenica 6 settembre Viterbo è stata protagonista sugli schermi di RAI 1 in occasione della tanto attesa visita di Papa Benedetto XVI nella Tuscia. Rai Vaticano e TG1 seguiranno, con una lunga diretta, la solenne celebrazione della Santa Messa durante la mattinata, diffondendo le immagini all’Italia e al mondo. La cerimonia pomeridiana a Bagnoregio sarà invece trasmessa in diretta sul canale satellitare TelePace a cura del CTV (Centro Televisivo Vaticano), il cui segnale sarà ripreso e messo in onda anche dalle emittenti televisive Sat 2000 e Telelazio Rete Blu.

La prima trasmissione è iniziata alle ore 9.40 del mattino con “A Sua Immagine”, il settimanale domenicale di RAI 1, dedicato alla religione e al Magistero della Chiesa. La conduzione della trasmissione affidata al conduttore Rosario Carello, legato all’Azione Cattolica Italiana nata proprio nella città dei Papi nel 1867 ad opera del viterbese Mario Fani. La diretta è ripresa, subito dopo, alle 10.15, trasmettendo in mondovisione il rito della Santa Messa dalla Valle Faul, con il commento del giornalista e volto noto del TG1 Aldo Maria Valli e la regia affidata a Milena Milani. Brani del repertorio gregoriano e musiche inedite, composte per l’occasione, hanno animato la celebrazione Eucaristica, rendendola ancora più emozionante.

Da circa quattro mesi è a lavoro un grande coro polifonico, costituito da 120 elementi e formato da cantori appartenenti alla diocesi. Il coro diretto dal Maestro della Cappella della Cattedrale, Don Roberto Bracaccini, accompagnato all'organo dal Maestro Ferdinando Bastianini e da un sestetto di ottoni. Il coro polifonico è stato affiancato da un "coro guida" che sosterrà il canto e le risposte dell’assemblea liturgica. Le telecamere di RAI 1 erano già presenti a Viterbo e Bagnoregio per raccogliere immagini suggestive della città con la sua Cattedrale, il Palazzo dei Papi, le belle chiese, i santuari, il quartiere medievale di San Pellegrino e affascinanti scorci di Civita di Bagnoregio, il “paese che muore”. I luoghi della Tuscia rimarranno quindi sotto i riflettori di tutto il mondo per un’intera giornata che rappresenterà un’occasione importante per riaffermare, anche a livello mediatico, la valenza di un territorio unico per storia, religione ed arte.

Particolarmente elaborato è stato il piano riguardante il trasporto delle migliaia di pellegrini che hanno affollato la spianata di Valle Faul. La Regione Lazio, insieme al Comune e alla Provincia di Viterbo, si sono attivati per risolvere numerosi problemi pratici. L’Assessore alla mobilità della Regione Lazio Franco Dalia ha approntato un piano di potenziamento delle linee Cotral nelle tratte già servite da questa società nel territorio della diocesi e, in contemporanea, ha predisposto le risorse da destinare al comune di Viterbo per il supporto alle operazioni di trasporto dei fedeli da parte di mezzi privati. Infine anche la Coldiretti provinciale ha assicurato il proprio aiuto logistico a favore dei pellegrini durante l’evento della visita di Papa Benedetto XVI a Viterbo.

Elisa Ignazzi

- Uno Notizie Viterbo -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...