BRACCIANO ( UnoNotizie.it )

Il personale medico e paramedico dell’Ospedale Padre Pio di Bracciano, riunitosi in assemblea sindacale lunedì 7 Settembre, ha constatato l’assenza di una qualsiasi politica aziendale volta al rilancio di un Ospedale che ha una posizione strategica in un territorio in piena crescita demografica;

· la perdurante chiusura del reparto di Ostetricia e Ginecologia (appena rinnovato) con trasferimento dei ginecologi a Civitavecchia e mantenimento saltuario delle attività ambulatoriali e di consulenza dalle ore 08,00 alle 13,00;

· la carenza dei pediatri dovuta al trasferimento di due unità a Civitavecchia con conseguente limitazione dell’attività di consulenza al Pronto Soccorso;

· il ridimensionamento del reparto di Ortopedia;

· la mancanza del supporto dello specialista cardiologo nelle 24 ore;

· l’evidente disparità di distribuzione delle risorse, sia umane che finanziarie, tra i presidi Ospedalieri Padre Pio di Bracciano e San Paolo di Civitavecchia, (che assorbe la gran parte dei fondi che la Regione Lazio assegna alla ASL RMF);

· il sotto utilizzo e la mancata valorizzazione delle professionalità presenti nel nostro Ospedale;

· il totale silenzio in cui le istituzioni politiche territoriali assistono al lento “evitabile” degrado che porterà, in assenza di mirati sostenibili interventi, l’Ospedale Padre Pio di Bracciano a non avere più i requisiti minimi essenziali previsti dal Piano Sanitario Regionale e dall’Atto Aziendale.



L’attuale situazione mette in pericolo la salute dei cittadini esponendo a gravi rischi medico-legali gli operatori tutti.

Si richiede pertanto un incontro a breve termine con la Rete Civica delle Associazioni Socio-Sanitarie del territorio volto a sensibilizzare la pubblica opinione sul ruolo essenziale dell’Ospedale Padre Pio mettendo in atto le iniziative necessarie.
 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...