"Roma contro l'intolleranza e tutti i razzismi". E’questo lo slogan della grande fiaccolata organizzata dal comune di Roma, dalla provincia e dalla regione Lazio che si terrà domani sera  alle 19 da piazza SS. Apostoli al Colosseo. Saranno presenti anche il primo cittadino di Roma Gianni Alemanno, il presidente della Provincia Nicola Zingaretti e  quello della regione Piero Marrazzo, uniti per dire basta ad ogni forma di razzismo, di xenofobia e di omofobia, e per ribadire che chi è stato oggetto di violenza e di intolleranza non è solo.

Già da tempo a Roma si respira un clima di tensione. L’aggressione contro i due omosessuali fuori al Gay Village e l’attentato incendiario contro la discoteca Qube, che da tempo ospita le serate omosex del Muccassassina, sono solo gli ultimi due episodi di un’estate macchiata da minacce, aggressioni ed escalation di violenza contro la comunità gay romana. Le istituzioni, dopo aver espresso da più fronti la condanna unanime a tale atti intimidatori, hanno deciso di scendere in piazza e far sentire la loro presenza sul territorio. Per questo che la manifestazione, oltre ad essere uno strumento diretto a sensibilizzare l’opinione pubblica contro qualsiasi forma di discriminazione, rappresenta altresì un segno importante di rivolta culturale e morale, che punta a rilanciare i diritti inalienabili della persona. Si uniranno alla manifestazione anche il cardinale vicario di Roma, il rabbino capo, l’imam della moschea, le associazioni dei gay, degli immigrati, i sindacati e tutta la società civile. 

Questo il testo dell'appello lanciato da Provincia, Comune e Regione per la fiaccolata: "Roma è da sempre città di pace, solidarietà e accoglienza, capitale del dialogo interreligioso, luogo di incontro fra i popoli e le culture. Questa grande vocazione universale, che nasce dalla storia stessa di Roma, deve oggi trovare la forza di confrontarsi con la concretezza delle sfide del tempo che stiamo vivendo.
Oggi più che mai, siamo chiamati a testimoniare, nella parola e nell'esempio, la possibilità di rifiutare ogni forma di intolleranza, rigettare ogni discriminazione che sottrae libertà e diritti alla persona umana, di aprirci all'altro e di costruire nuovi spazi di dialogo e di civiltà, nel rispetto della legalità e della sicurezza di tutti.

C'è molto che possiamo fare insieme cominciando col sostenere l'iter parlamentare delle norme che prevedono un aggravamento delle pene per tutti i reati che hanno il loro movente nell'omofobia. Molto da dire e da affermare nel nostro impegno quotidiano. Per questo abbiamo pensato fosse giusto inviare un segnale corale da parte di tutte le istituzioni, delle forze civiche, sociali e religiose che hanno a cuore il futuro di Roma: una fiaccolata cittadina contro ogni forma di discriminazione, di intolleranza e di razzismo.
Una manifestazione che possa rappresentare un incontro tra tutte le forze vive della nostra città e un punto di partenza per indicare la strada da seguire nel nostro futuro, per dare più forza e respiro a quella Roma che amiamo e in cui troviamo le radici del bene comune”.

Alessandra Sorge

- Uno Notizie Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...