Domenica in festa, tra coloratissime bandierine cartelloni manifesti i bambini gli adulti e le associazione hanno sfilato per le vie del paese creando movimento e armonia. Quest'anno ricorre il ventennale della carta dei diritti e noi vogliano che sul nostro territorio si inizi un cammino educativo per rendere il paese più a misura di bambino.
La marcia è stata organizzata dall'associazione Neverland-Arciragazzi con la collaborazione delle associazioni: Eclettica priolese, All swim, Orchestra dei fiati priolesi, Priolo parla, Coop elpis.con il patrocinio del Comune di Priolo G.

Un paese che guardi al futuro dei nostri bambini e non solo alle industrie e all'inquinamento. Lavorando con i bambini alla preparazione della marcia ci si è resi conto che parecchi non conosco il proprio paese ma soprattutto non lo apprezzano. Proprio per questo abbiamo lavorato sui loro desideri su come vorrebbero il loro paese perchè per costruire un paese su misura di bambino dobbiamo necessariamente ascoltare le loro idee e i loro bisogni.In settimana tutte le letterine saranno consegnate al Sindaco Antonello Rizza con un simpatico C'è posta per te! augurandoci di ritrovare tante risposte per l'infanzia e l'adolescenza!

I bambini arrivati al largo dell'autonomia sono stati coinvolti in varie attività distinte in spazi: IL GIOCO DELL'OCA DEI DIRITTI, LABORATORIO DI PITTURA, DRITTI AL GIOCO, MUSICA E PAROLE..Genitori, operatori, assessori presenti vedendo la gioia dei bimbi immersi nei  colori del gioco hanno espresso tutti i  desiderio nella speranza che queste domeniche non rimangano nel dimenticatoi. Ci siamo salutati tra gioia e colori con un arrivederci con l'augurio che sia l'inizio di un lungo cammino!

Ringraziamo l' Amministrazione Comunale che ha patrocinato l'iniziativa;  gli Assessori Pepe, Crocillà, Toro e il presidente del consiglio Comunale Valenti per la presenza alla Marcia. Un grazie va a tutti gli operatori-volontari che hanno lavorato alla marcia dimostrando di essere sensibili all'argomento, alle famiglie che ci seguono dimostrando di desiderare un cambiamento sul territorio riguardo le tematiche educative, le insegnanti degli istituti comprensivi che hanno lavorato con i bambini in classe producendo dei lavori bellissimi e significativi. Tutti i bambini che hanno partecipato alla marcia dei diritti colorando il paese con i loro sorrisi. In marcia a piccoli passi per grandi diritti!!!

- Uno Notizie Priolo Gargallo - Siracusa -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...