“Se bevi … fatti guidare” è il nome del progetto promosso dalla Squadra di Supporto per l’Emergenza Psicologica (SSEP) della Croce Rossa di Orte con la collaborazione di Autostrade S.p.A. e MedicalBios.
Il progetto, che si articola in tre serate di informazione e screening presso altrettanti grandi centri di aggregazione giovanile, tra Lazio ed Umbria, dove abitualmente si somministrano alcolici (un pub, una discoteca ed un’area di servizio autostradale), ha l’obiettivo di informare e sensibilizzare sulla pericolosità della guida in stato di ebbrezza, sui tempi di metabolizzazione e sulle distorsioni che l’alcol produce alle percezioni sensoriali, con particolare attenzione a come gli effetti si manifestino già a basse concentrazioni alcoliche.

Nella serata dello scorso sabato 28 novembre ha avuto luogo la seconda serata all’esterno del Theatrò, nota discoteca viterbese che ha aderito all’iniziativa.
Nell’apposito spazio  avuto a disposizione dalla direzione del suddetto locale, è stata allestita una tenda pneumatica all’interno della quale i Volontari di Orte, con la preziosa collaborazione della Squadra per l’Emergenza Psicologica di Viterbo, hanno effettuato screening e colloqui ad oltre 100 ragazzi che, volontariamente, si sono presentati per curiosità e per verificare il proprio tasso alcolemico.

L’iniziativa, infatti, si propone di sottoporre allo screening giovani che potranno così conoscere il proprio tasso alcolemico ed avere un colloquio con un medico ed uno psicologo, esperti in dipendenze patologiche ed abuso di sostanze.
Preliminarmente, in forma anonima per l’assoluto rispetto della privacy, è stato somministrato un questionario per valutare la conoscenza degli effetti dell’alcol e del vigente Codice della Strada in materia di guida sotto l’effetto di sostanze.
Successivamente all’effettuazione dell’esame alcolmetrico, l’equipe medico-psicologica ha discusso con il partecipante il questionario compilato, i cui dati raccolti saranno inviati successivamente alla Consulta Nazionale sull’Alcol istituita presso il Ministero del Lavoro della Salute e delle politiche Sociali.

Come gadget, al termine del breve percorso di screening, è stato consegnato un kit etilometrico monouso ed un’apposita brochure informativa predisposta per l’occasione.
Durante la serata dall’iniziale scetticismo si è così passati, al termine del percorso informativo, a divertita soddisfazione e preoccupata consapevolezza, in base al tasso alcolico riscontrato, soprattutto tra quei ragazzi che, pur ammettendo di aver bevuto, non immaginavano di essere fuori dai limiti previsti dal vigente Codice della Strada.
L’iniziativa fa seguito ad un’analoga serata tenuta presso l’Oktoberfest pub di Attigliano (TR) e proseguirà con il terzo ed ultimo appuntamento presso un’area di Servizio del tratto autostradale Orte-Roma.

- Uno Notizie Orte - Lazio -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...