Eco lavori crescono e si dimostrano a prova di crisi. A fronte di investimenti ambientali che sono stati stimati nei prossimi anni pari a 2,2 trilioni di euro, la domanda di  professionisti  dell’ ambiente è in aumento e non è toccata dalla recessione economica, tanto che nel mondo 3,2 milioni di persone sono già occupate nel solo settore delle energie rinnovabili. In Italia, dove  professionisti dell’ ambiente sono circa 380.000,  le professioni più ricercate e di difficile reperimento, sono quelle legate al risparmio energetico e alla tutela ambientale.

Le opportunità della green economy sono state colte anche dalla comunità europea, tanto che i fondi gestiti dalla Commissione sono indirizzati per oltre il 60% a supporto dell’ economia verde e gli investimenti del fondo di coesione destinati alla promozione di tecnologie pulite e al lavori verdi - 105 miliardi di euro nel periodo 2007-2013-  sono triplicati rispetto ai sei anni precedenti. D’ altra parte è proprio l’ Europa a vantare un alto livello di tecnologia nel settore ambientale con il  71% dei processi industriali, il  66% delle tecnologie sull’efficienza idrica, il 55% delle applicazioni tecniche, il 53% delle tecnologie edili, il  51% delle tecnologie di propulsione e controllo di emissione, il 42% della tecnologia di trasporti.

Lo sviluppo della  Green economy  come un fattore chiave per affrontare la crisi e creare nuovi posti di lavoro è stato al centro del Convegno “Verso una LowCarbon Society e le sfide future dopo Copenaghen 2009” in cui è stato presentato il Master“Nuove Professioni: l’Ambiente come opportunità”,  istituito presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi della Tuscia, con il supporto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Il Master “Nuove Professioni: l’Ambiente come opportunità” nasce proprio con il preciso obiettivo di far conoscere al territorio, alle Amministrazioni locali, al settore industriale tutte le opportunità che una politica economica, che si basa sul principio di uno sviluppo sostenibile, può offrire, e sviluppa in modo concreto il concetto e i principi della  green economy.

Particolarmente significativa ed innovativa è la struttura del Master che si sviluppa  in un Modulo di base, introduttivo ai successivi cinque Indirizzi specifici, ognuno dei quali individua un percorso professionale per  formare, anche in Italia, figure professionali che già si sono affermate in altri Paesi d’Europa. Il Modulo di base “Protezione dell’ambiente globale e politiche internazionali”,  si sviluppa  attorno a tre  grandi temi: l’ambiente globale, i trattati ambientali internazionali e le politiche nazionali di attuazione  della normativa comunitaria e internazionale.

In aiuto della green economy, il segretario generale della Camera di Commercio di Viterbo, Franco Rosati, ha annunciato uno stanziamento di 150.000 euro per le certificazioni ambientali delle    imprese della provincia.
Una buona notizia per l’Italia l’ha data il presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, Edo Ronchi. “ L’Italia – ha detto – rispetterà gli obiettivi di emissione stabiliti dal Protocollo di Kyoto. Nel 2012, sia per la crisi economica sia per misure di efficienza energetica attuate e sviluppo di fonti rinnovabili, ridurrà, come stabilito dal Protocollo, le emissioni di CO2 del 6,5%”.

- Uno Notizie Viterbo - Lazio -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...