Elezioni Regionali: ultime notizie elezioni regionali 2010 Francia - Trionfo dell’astensionismo con il 52,5% in  Francia. Rivincita dei socialisti che lo scorso anno avevano toccato il fondo e invece stavolta sembrano battere l’Ump di Sarkozy e successo per l’estrema destra di Le Pen che non si è mai fermata. Il dato più significativo rimane proprio quel 52,5% fuori dalle urne, nel 2004 era stato del 39,16%. Per le  europee  l’assenteismo aveva raggiunto nel  giugno scorso il 59,37 %  .


Non c’era maltempo a Marsiglia o Mistral, c’era un sole invitante come questo mite inverno ad uscire e non certo a chiudersi in un seggio.Queste sono elezioni regionali per i francesi, come per noi che ci aspettano ai seggi il 28 e 29 marzo. Non è successo niente, governano lo stesso, come sempre. Si contendono numeri e piazze, vocazioni e poltrone e appartenenze.

Quì dove mi trovo a Marsiglia, dicono che sono tre i problemi : il mistral, la Provenza e i francesi… Il mistral non c’era , di arabi ne ho visti un mondo, e la Provenza l’ho annusata dai piatti che invitano i passanti…Si dice che Marsiglia cambia facilmente sovrano, come la direzione del vento.

Si dice che Marsiglia rimane un meraviglioso grande porto e sono fondamentali le alleanze commerciali.

A quanto pare resistono le piccole insenature battute dai venti, le ricette come il Pastis, aperitivo a base di anice e antipastini all’aioli e tapennade, rispettivamente salsa a base di aglio e acciughe olive e capperi.


Quì a sono abituati al vento freddo che viene dal nord, sono abitutati  ad uscire lo stesso, ad andare nei bar,a camminare contro vento, a vivere la città e i monti e il mare e le campagne in tutte le stagioni. Bonjour France, come dice Le Monde “Le chiffre est terrible pour les partis en place : l’abstention s’établit en France métropolitaine à 53,6 %, la plus forte de toutes les élections régionales, selon le ministère de l’intérieur.”

Scordano che non siamo cifre e il vento cambia direzione, imprevedibile, terribile…per alcuni.Forse vale la pena ricordare che “Il vento largo é un vento che non soffia mai nella stessa direzione e di conseguenza disorienta molto”.

Ici France e  il domani è lontano Italia?

Demain c’est loin.


Doriana Goracci


- Uno Notizie Europa - ultime news Francia -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...