Censura RAI, AnnoZero: PalaDozza di Bologna, per la libertà d'informazione Michele Santoro al contrattacco con una puntata speciale "Rai per una notte", ultime notizie sulla diretta tv, online dal PalaDozza - Contro la censura adottata dalla RAI in nome della presunta par condicio, Michele Santoro e Marco Travaglio saranno artefici di un'iniziativa storica che si intitola "Raiperunanotte", una puntata speciale simile ad AnnoZero che questa sera, alle ore 21,  non verrà trasmessa dalla RAI come accaduto sino a oggi, ma da canali alternativi come Current tv, SkyTg24, UnoNotizie.it, Rainews24, Repubblica.it, Corriere.it, e tutti quei siti che ne vorranno far richiesta. A tal proposito, tutte le informazioni necessarie per la riproduzione della trasmissione sono riportate sul sito http://raiperunanotte.it/

Il tema principale della serata sarà ovviamente fare chiarezza innanzitutto su questa vicenda e riflettere sullo stato di salute della libertà di informazione nel nostro paese.
L'evento si svolgerà questa sera, giovedì 25 marzo, alle ore 21 al Paladozza di Bologna.
Chi saranno gli ospiti della serata?
"Sarà una festa ricca di ospiti e sorprese", assicura Michele Santoro.
Dunque non rimane che stare a vedere, stavolta senza sintonizzarti con mamma RAI.



- Uno Notizie Italia, Rai Annozero - ultime news Paladozza, Bologna: Raiperunanotte

Commenti

lo guarderò e lo sto comunicando a chiunque è una vergogna che michele santoro e travaglio vengano considerati di parte, quello che deve interessare è se le notizie che ci danno sono attendibili e i commenti o giudizi si fanno sui contenuti quindi ringrazio santoro , travaglio e tutti quei giornalisti che cercano di fare il loro lavoro seguendo i principi di un' etica civile che vale per tutti. in più il giornalismo è l' unico mezzo che noi popolo abbiamo per essere informati dei comportamenti dei politici e delle nostre istituizioni dato che sono loro che grazie al nostro voto fanno leggi, amministrano lo stato con i soldi delle nostre tasse. Non pago le tasse per arrichire qualcuno, ma per avere il più possibile una società dove i diritti e doveri di ciascuno di noi devono essere uguali ed avere i servizi principali : istruzione, sanità , assistenza a tutti coloro, famiglie, single che sono in difficoltà economiche ...
commento inviato il 24/03/2010 alle 7:13 da alex  
sono contento di questa iniziativa democratica spero solo che riesco a ricevere il segnale rainews24 sul digitale terreste.il sign. Berlusconi e tutti i suoi seguaci di partito non vogliono che il popolo sappia la verità e vogliono mettere il bavaglio all´informazione che non la pensano come loro.Indicando la vostra trasmissione,e i magistrati (rossi,comunisti)ma dimaenticando che con Putin comunista per antonomasia è suo amico prediletto auguri per stasera.
commento inviato il 25/03/2010 alle 1:03 da angelo  
Vedrò il programma attraverso CURRENT TV, ed altresì ho pubblicizzato l´evento presso gli studenti della facoltà di architettura di Roma dove sono assistente; col Professore abbiamo acquistato alcuni numeri del FATTO di oggi per far sentire loro una voce nuova e alternativa Un augurio calorosissimo a tutti i giornalisti che interverranno In particolare a Marco Travaglio che stamane al GR2 era ( da solo ) ricordato nelle .....preghiere di B. Caro Travaglio sei il mio gladiatore perchè da solo fai paura al nostro Presidente del Consiglio... sic Quasi godo Non si sa perchè pur essendo in par condicio lui trova sempre la linea libera per intervenire ovunque... arch. Adriano Guagliardi
commento inviato il 25/03/2010 alle 6:18 da ADRIANO GUAGLIARDI  
è un peccato che a fronte di tanta deliquenza e sfacciatagine a piede libero,pochi anno il coraggio di far capire a un pugno di ladri che devono andarsene per la vergogna che li ricopre e infanga il Nostro paese e nonostante i referundum e le lotte di classe ,incredibilmante sono riusciti a fare di tutti Noi un branco di celebrolesi,ma per fortuna che c´è il riccardo e con degli amici e gioca a bigliardo e ce la racconta giusta e quando amici e nemici capiranno che ha ragione e che occorre urgente soluzione all´ora ci sarà l´evoluzione, intanto case,servizi sociali e medici per italiani,europizziamo le spese militari depenalizziamo per l´uso consapevole,mettiamo pannelli solari sui tetti dei poli produttivi e mettiamo dove servono persone e non macchine per il lavoro utile e rispettoso,lasciateci muorire in pace .
commento inviato il 25/03/2010 alle 8:31 da bixio  
Bravo SantoroNon mollare,la verita´ fa paura solo a chi racconta balle e distorce la realta´. In questa Italia da inferno dantesco occorre che qualcuno la racconti. Benigni lo sa bene che l´Inferno poteva scriverlo solo un italiano. Continua a scrivere dell´inferno di oggi che chissa´ mai che poi arrivi il purgatorio e poi il paradiso. Riccardo da Firenze.
commento inviato il 25/03/2010 alle 9:03 da Riccardo Zatta  
sono fortemente emozionata, come tutti nella mia famiglia,Vivo da ore,può sembrare assurdo, in attesa di questa serata grandiosa nel suo significato. Vorremmo essere presenti ma la nostra volontà di poeter fare qualcosa è come quelli che che saranno convoi. Siamo intanti qui a Terni a vivere con sofferenza questo clima assurdo. Vedremo la fine Non possiamo perdere la speranza: Saremo con voi tutta la sera.
commento inviato il 25/03/2010 alle 9:18 da gigliola  
Non mi è stato possibile venire personalmente per motivi economici,ma seguirò la trasmissione che seguo da sempre perchè è una delle poche finestre che diffonde informazioni più approfondite su fatti che stanno infangando la nostra nazione e che pongono lItalia ad uno degli ultimi posti per quanto legalità,moralità, soprusi, corruzione a tutti i livelli della società ma soprattutto nelle stanze del Potere La politica non è più espressione di passione, di desiderio di essere portavoce dei più deboli della società ,ma la via più facile per raggiungere i propri interessi e piaceri personali.
commento inviato il 25/03/2010 alle 9:27 da emilia della pietra  
HO APPENA VISTO ANNOZERO ANDATO IN ONDA DAL PALADOZZA DI BOLOGNA E VOGLIO RINGRAZIARE SANTORO E TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO PER L´IMPEGNO E LA CONSAPEVOLEZZA NEL DIFENDERE IL DIRITTO ALLA LIBERTA´ DI ESPRESSIONE E LA DEMOCRAZIA CHE E´ SERIAMENTE MESSA IN DISCUSSIONE IN ITALIA IN QUESTO MOMENTO. VOGLIO CHE I MIEI FIGLI CONOSCANO UN PAESE MIGLIORE NEL QUALE IL RISVEGLIO DELLE COSCIENZE E IL RICONOSCIMENTO DELL´ALTRO SIANO I PRINCIPI FONDAMENTALI. NON POSSIAMO ACCETTARE LA TRISTEZZA E LO SVUOTAMENTO DEI VALORI NEI QUALI L´ATTUALE GOVERNO PENSA DI FARCI VIVERE. CONFIDO NELLA SENSIBILITA´ E NELLA LEALTA´ DELLE PERSONE PER UN REALE CAMBIAMENTO.
commento inviato il 26/03/2010 alle 0:53 da ALESSANDRA  
Abbiamo seguito tutta la trasmissione su maxischermo grazie al Mutenye in via del Pratello. Ringrazio tutti Santoro, tutti i partecipanti e quegli ITALIANI che hanno permetto tutto ciò. Continuiamo a sostenere la libera informazione in modo che TUTTI possano svegliarsi da questo stato di SEDAZIONE e PLAGIO. Tutti indipendentemente dalla scelta politica.
commento inviato il 26/03/2010 alle 7:50 da Alessandra Bo  
L´Italia s´è desta
commento inviato il 26/03/2010 alle 8:08 da francesco  
finalmente un´impennata... in questa melma che ci sta ricoprendo. Giornalisti siete stati super. Ieri sera a vederVi mi sono commossa, non mi sento più sola in mezzo ai visitors che ci stanno invandendo.
commento inviato il 26/03/2010 alle 9:15 da mary  
E´ stata una puntata eccezionale Uno scatto d´orgoglio che non avevo mai visto in Italia. La libertà è qualcosa di fragile come le ali di una farfalla, e finalmente il popolo sornione ha detto BASTA GRANDE SANTORO
commento inviato il 26/03/2010 alle 9:40 da Floriano  
Che dire, GRAZIE Spero che sia l´inizio di una RIVOLUZIONE mediatica dove finalmente la verità venga detta, certe volte mi sono sentita una scema o come ci ha definiti il nostro caro berlusconi Cogliona perchè è così lampante tutto quello che stà succedendo e rimango esterefatta della cecità di molti ed è ora di dire BASTA e mandarlo a casa a pedate nel culo. Ancora GRAZIE e continuate soprattutto a dare voce a chi non ce l´ha. SAlomè
commento inviato il 26/03/2010 alle 0:33 da Salomé  
Sono un olognese che vive lontano da questa città da anni, ma che l´ha frequentata molto spesso per motivi di lavoro fino all´altro ieri. Sono cresciuto a pane e satira, dal Merlo Giallo al Marc´Aurelio che leggeva mio padre, al Travaso. Bertoldo, Candido, i libri di Mosca, Campanile,Marchesi,Jerome, Woodhouse, alternati a quelli della letteratura classica. La satira è figlia dell´intelligenza e della culture. è del tutto evidente che in Santoro c. queste due caratteristiche sono completamente assenti; Luttazzi poi è un povero ammalato,la coprofagia e l´ano sono la sua dimensione, soltanto dei minus habens, che hanno portato il cervello all´ammasso, possono applaudire a queste scemenze. Bologna la dotta era detta un tempo, oggi è Bologna la sozza ben rappresentata dal pubblico del palazzetto Dozza(l´ex sindaco comunista)
commento inviato il 26/03/2010 alle 1:55 da Serghey  
Bravissimiiii..................Grazie Santoro
commento inviato il 26/03/2010 alle 8:12 da paolo  
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...